Volata finale per la seconda giornata di raccolta delle firme a livello nazionale

L’8 settembre 2017 si terrà la seconda giornata di raccolta delle firme a livello nazionale per l’iniziativa «Per prezzi equi». L’associazione promotrice organizza la raccolta per strada delle firme in più città svizzere.

 

Sono già state raccolte più di 90’000 firme. Affinché l’iniziativa possa effettivamente disporre delle necessarie 100’000 firme valide, l’esperienza insegna che ne debbono essere raccolte oltre 120’000. Per questo, un ulteriore sforzo nella raccolta è decisivo. Scopo dei promotori è trasmettere alla Cancelleria federale le firme autenticate per la fine del 2017.

 

L’iniziativa «Per prezzi equi» intende far sì che le imprese svizzere possano acquistare i prodotti di fornitori esteri agli stessi prezzi di cui beneficiano gli acquirenti che operano negli altri stati.